Arriva l’ape con la valigia piena di.. opportunità???

Ricerca del lavoro e Social Network.

Prima sono nati i curriculum vitae e i corsi per redigerne uno attraente. Poi sono arrivati gli uffici di collocamento e le consegne, dirette, all’azienda in questione.

A seguire si sono aggiunte le agenzie interinali, i portali web e ovviamente il famoso “passaparola”.

Ora anche i social network si specializzano… si avete capito bene: forniscono uno strumento in più nella ricerca del lavoro… grazie all’ape!

Dopo LinkedIn e Branch out, arriva BeKnow grazie alla collaborazione fra Facebook e il grande portale del lavoro “Monster” .

BeKnow si presenta con un ape che ronza alla ricerca del lavoro, portando con sè una valigetta, all’interno del vostro network feisubukkiano :).

Il social network più famoso, nato come “il connettore di persone”, permette (da qualche mese)  di creare anche relazioni di carattere professionale o meglio attraverso l’applicazione, gli utenti, possono realizzare una rete di contatti professionali sfruttando così l’ampio bacino che  faccialibro offre .

 

Come funziona questa applicazione?

Per prima cosa è necessario installare l’applicazione “BeKnow”, una volta installata provvederà a recuperare in automatico i dati utili per creare il tuo account. Una volta entrati potete aggiungere contatti alla vostra rete, suddividendoli per livelli.

Successivamente è possibile gestire le segnalazioni, le notifiche, il proprio profilo, i livelli ed aggiungere i vostri contatti come viene ben spiegato in questa pagina.

Il motivo di questa applicazione?

Se da un lato e fra i tanti strumenti, questa app, offre una qualche maggiore possibilità di mostrarsi alle aziende, dall’altro lato le stesse aziende hanno la possibilità di usufruire di un maggiore bacino di potenziali utenti: considerate che Facebook conta più di 750 milioni di utenti attivi (secondo statistiche ufficiali).

Nonostante questa grande opportunità, per tutti gli attori in questione, sarebbe opportuno studiare a modo la strategia migliore perchè da un lato gli annunci possono essere ripetitivi quindi sempre quelli e poco aggiornati, dalla parte dell’utente invece ci può essere troppa enfasi e quindi cadere in trappole come il “se fosse..quindi accetto” oppure esserci troppa diffidenza. Accettare non è errato ma è bene valutare tutto il percorso perchè possiamo essere contattati per telefono, mail o social network ma alla fine si vivono le medesime procedure e quindi le medesime  aspettative, gioie e delusioni.

Come spesso accade, sembra sempre mancare qualcuno che spieghi quale dovrebbe essere l’utilizzo (quindi il come) di strumenti come questo ma sopratutto l’utilizzo ottimale di queste nuove modalità di ricerca.

Negli States è stato un successone.. chissà se in Italia avrà lo stesso seguito.. staremo a vedere!

Annunci

8 thoughts on “Arriva l’ape con la valigia piena di.. opportunità???

    1. Ciao Claudio,
      grazie della visita!

      Considerando i tempi, serve molta fortuna ma credo che se punti sulla qualità ed una strategia ottimale trovi più di un cucchiaino di miele o al massimo ti ritrovi davanti al miglior miele che c’è in circolazione e in grandi quantità.. non quelli a buon mercato!

      Fammi sapere se la qualità ti ha ripagato!!
      Elena

  1. Ciao Elena,
    passo a trovarti solo ora perchè ho avuto bisogno di un pò di tempo per riprendere la mia attività digital (ma non dirlo in giro!).
    Hai fatto una buona analisi di BeKnown, ma io continuo a rimanere scettico, l’idea di cercare un collegamento tra il proprio salotto (facebook) ed il proprio ufficio (Linkedin) continua a sembrarmi una cattiva idea.. ma il tempo potrebbe smentirmi. Soprattutto alla luce dei dati sulla disoccupazione, che spingerà la gente a utilizzare tutti gli strumenti disponibili.

    1. Ciao Mark,
      nel post ho cercato di essere meno personale possibile così che il lettore possa fare le proprie valutazioni.
      Personalmente, in tanti ne parlano ma.. come scritto sopra non significa che sia davvero il salvatore della patria proprio perchè posso usare facebook, possono dirmi che c’è questa possibilità ma è sempre ben andarci con i piedi di piombo 🙂
      Ok è un possibilità in più ma la certezza di un colloquio o di un assunzione non è il 100%.. ovvero come accade per gli altri strumenti. Quindi tutti possiamo scegliere di fruttare questa maggiore possibilità ma occhio alla pinna! 😉

      grazie della visita!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...